Sfratti 2011: nel Foggiano 163 su 1803 richieste di esecuzione

Nel 2011 per "finita locazione" a Foggia è stato compiuto un solo sfratto, 39 invece nel resto della provincia. Per morosità o per altra causa, dieci nel capoluogo dauno e 208 nel resto della Capitanata

Sfratti

Spaventano i dati ufficiali del Ministero dell’Interno, suddivisi per provincia, relativi agli sfratti compiuti nel 2011. Diminuiscono a Foggia e in provincia di oltre il 50%.

DATI SFRATTI 2011 - Dati che, seppur ancora incompleti disegnano una condizione di sofferenza sociale acuta: sono quasi 64 mila le nuove sentenze emesse, di cui 56 mila per morosità e 124 mila richieste di  esecuzione forzata.

Non tragga in inganno, quindi, il meno 2,3% sul totale degli sfratti emessi nel 2010. Sono incompleti i dati di grandi città, per fare un esempio Milano, Napoli e Bari.

Il dato degli sfratti è ancora in costante aumento su tutto il territorio nazionale e crescono di oltre l’11% le richieste di esecuzione forzosa con l’Ufficiale Giudiziario.

Malgrado l’aumento clamoroso degli ultimi anni, la morosità riesce a crescere ulteriormente. Nel 2011 gli sfratti per morosità sfiorano il 90% del totale delle nuove sentenze emesse (contro l’85% dello scorso anno).

Senza iniziative adeguate di contrasto, potrebbero essere 250.000 gli sfratti sa qui ai prossimi 3 anni, di cui  225.000 per morosità incolpevole.

UNIONE INQUILINI - “Serve una sospensione immediata dell'esecuzione di tutti gli sfratti, compresa la morosità incolpevole e uno stanziamento straordinario per ripristinare un fondo sociale per gli affitti adeguato alle esigenze delle famiglie in difficoltà. Serve un piano straordinario per gli alloggi popolari, utilizzando con priorità il patrimonio pubblico e le aree pubbliche. Questa sarebbe una “valorizzazione sociale” dei beni pubblici e non la dismissione speculativa che il governo prepara. Sarebbe una grande opera pubblica, un investimento per il lavoro e la giustizia sociale.” Tuonano dalla segreteria nazionale dell’Unione Inquilini.

SFRATTI IN CAPITANATA - Per “finita locazione” a Foggia è stato compiuto un solo sfratto, 39 nel resto della provincia. Per morosità o altra causa, 10 nel capoluogo dauno e 208 nel resto della Capitanata per un totale di 258 sfratti e una variazione percentuale rispetto al periodo precedente di -55,82%.

Le richieste di esecuzione di sfratto sono state 1803 (-3,27%). Di queste ne sono state eseguite 163 (-45,48%)

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento