rotate-mobile
Cronaca

Corte d’Appello: i 33 comuni che hanno chiesto l’istituzione della sezione distaccata a Foggia

Con San Severo sono 33 i comuni che hanno raccolto l’invito del comitato ‘Appelliamoci’. Miglio: “Rivendicazione utile, spendiamo tutti per questa battaglia”

Anche il Consiglio comunale di San Severo ieri sera ha approvato l’istanza del comitato ‘Appelliamoci’ del presidente Marco Pellegrini per istituire a Foggia le sezioni distaccate della Corte d’Appello, della DDA, del Tribunale dei Minorenni e della DIA. E’ il 33esimo Consiglio della provincia a deliberare in merito, in rappresentanza dell’82% della popolazione residente in Capitanata. Si tratta di Carpino, Casalnuovo Monterotaro, Carlantino, Castelluccio Valmaggiore, Monte Sant’Angelo, Vico del Gargano, Chieuti, Cerignola, Ordona, Volturino, Sant'Agata di Puglia, Motta Montecorvino, Lucera, Alberona, Rocchetta Sant'Antonio, Celle San Vito, San Marco in Lamis, Deliceto, Apricena, Manfredonia, Mattinata, Peschici, Lesina, Ischitella, Ascoli Satriano, Troia, Foggia, Accadia, Rignano Garganico, Vieste, Torremaggiore, Stornarella. Questo il commento del sindaco di San Severo, ultimo comune a deliberare la proposta del comitato ‘Appelliamoci’, Francesco Miglio: “Oggi più che mai diventa improcrastinabile la istituzione della sezione distaccata a Foggia della Corte d’Appello di Bari, che possa essere momento preliminare rispetto alla istituzione della Direzione Distrettuale Antimafia. Rivendicazione utile ed è cosa buona spendersi tutti quanti insieme, istituzioni, cittadini, associazioni, avvocati, imprenditori, chiunque ha a cuore gli interessi di questo bellissimo territorio”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corte d’Appello: i 33 comuni che hanno chiesto l’istituzione della sezione distaccata a Foggia

FoggiaToday è in caricamento