Scandalo alla Caritas di Foggia. L'avvocato Morelli: "Il mio assistito aggirato, potrebbe essere lui la vera vittima"

Il legale difensore di uno degli indagati sulla vicenda che ha travolto un anziano sacerdote: "La vicenda potrebbe avere un altro risvolto: il mio assistito è stato facilmente aggirato, stante la grave situazione di salute che lo stesso patisce"

Immagine di repertorio

Anziano sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato da due uomini di 39 anni, ai quali avrebbe versato la somma di 11.500 euro rispetto ai 20mila richiesti per il silenzio.

Ma la vicenda della Caritas di Foggia potrebbe avere un altro risvolto, un'altra vittima. Così secondo l'avvocatessa Maria Morelli, difensore di fiducia di uno dei due indagati, che in una nota spiega che "il suo assistito è affetto da gravi disturbi e deficenze a livello psichico, come da documentazione medica".

Sugli eventuali risvolti della vicenda che ha fatto tremare la Caritas di Foggia, Morelli conclude: "Attualmente è ancora tutto da provare, ma non è assolutamente da escludere, anzi è da considerare, che probabilmente la vittima, in questa vicenda, possa essere proprio il mio assistito, il quale, è stato facilmente aggirato, stante la grave situazione di salute che lo stesso patisce"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento