rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Scandalo alla Caritas di Foggia. L'avvocato Morelli: "Il mio assistito aggirato, potrebbe essere lui la vera vittima"

Il legale difensore di uno degli indagati sulla vicenda che ha travolto un anziano sacerdote: "La vicenda potrebbe avere un altro risvolto: il mio assistito è stato facilmente aggirato, stante la grave situazione di salute che lo stesso patisce"

Anziano sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato da due uomini di 39 anni, ai quali avrebbe versato la somma di 11.500 euro rispetto ai 20mila richiesti per il silenzio.

Ma la vicenda della Caritas di Foggia potrebbe avere un altro risvolto, un'altra vittima. Così secondo l'avvocatessa Maria Morelli, difensore di fiducia di uno dei due indagati, che in una nota spiega che "il suo assistito è affetto da gravi disturbi e deficenze a livello psichico, come da documentazione medica".

Sugli eventuali risvolti della vicenda che ha fatto tremare la Caritas di Foggia, Morelli conclude: "Attualmente è ancora tutto da provare, ma non è assolutamente da escludere, anzi è da considerare, che probabilmente la vittima, in questa vicenda, possa essere proprio il mio assistito, il quale, è stato facilmente aggirato, stante la grave situazione di salute che lo stesso patisce"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo alla Caritas di Foggia. L'avvocato Morelli: "Il mio assistito aggirato, potrebbe essere lui la vera vittima"

FoggiaToday è in caricamento