menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tragedia nei campi, bracciante stroncato da un malore durante la raccolta del pomodoro

E' successo lo scorso venerdì pomeriggio. L'uomo - Radu Cheleneagra, regolarmente assunto dalla ditta per la quale lavorava - avrebbe accusato un malore, per poi accasciarsi a terra. L'autopsia chiarirà le cause della morte

Tragedia nei campi di Serracapriola, nel Foggiano, dove un bracciante agricolo di 57 anni, di nazionalità rumena, è morto, stroncato da un malore, durante la raccolta dei pomodori.

La notizia è riportata dalla Gazzetta di Capitanata di oggi. Il fatto è successo lo scorso venerdì pomeriggio. L'uomo - Radu Cheleneagra, regolarmente assunto dalla ditta per la quale lavorava - avrebbe accusato un malore, e si sarebbe spostato verso una roulotte situata nei pressi del campo di lavoro. Non vedendolo tornare, i colleghi sono andati a cercarlo e lo hanno trovato accasciato a terra, privo di vita. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Foggia. Disposta l'autopsia, che chiarirà le cause di morte dell'uomo, quasi certamente causata da un arresto cardiaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento