rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Monte Sant'Angelo

Criminalità a Monte Sant’Angelo: per la legalità e la sicurezza arriva il Generale Sorbino

A rivelare l’arrivo del Generale di Corpo d’Armata dei carabinieri, Sergio Sorbino, è l’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese

Il Comune di Monte Sant’Angelo si avvarrà di una preziosa figura nella lotta alla criminalità, uno dei più prestigiosi servitori dello Stato che ha già ricoperto gli incarichi di direttore delle operazioni antidroga e direttore fondatore del Servizio di Analisi Criminale del Ministero dell’Interno.

A rivelarlo è il consigliere e assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese: “I concittadini di Monte Sant’Angelo potranno avvalersi della competenza e della professionalità del Generale di Corpo d’Armata dei carabinieri, Sergio Sorbino”.

Si tratta di una collaborazione gratuita instaurata dalla commissione straordinaria del comune garganico. “Ho appreso con piacere dall’ottimo dottor Cantadori dell’arrivo nella nostra comunità del Generale Sorbino, la cui presenza costituirà un ulteriore supporto per rafforzare la cultura della legalità e della sicurezza in una città che, non mi stancherò mai di ripeterlo, è composta per la stragrande maggioranza da gente onesta, perbene e laboriosa” ha sottolineato Piemontese.

L’assessore regionale foggiano ha poi concluso: “Sono certo che il complesso lavoro svolto e da svolgere in questa fase straordinaria della vita delle istituzioni di Monte Sant’Angelo sarà estremamente utile anche quando i cittadini eleggeranno democraticamente il proprio sindaco e il consiglio comunale”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità a Monte Sant’Angelo: per la legalità e la sicurezza arriva il Generale Sorbino

FoggiaToday è in caricamento