Sequestrate 26mila uova “abusive”, blitz in un capannone di San Severo

Blitz dei Nas e dell'Asl vicino San Severo. La struttura è risultata abusiva, priva delle autorizzazioni e senza un sistema adeguato di autocontrollo e rintracciabilità del prodotto

Ancora un blitz da parte dei carabinieri del Nas di Foggia che in un’azienda del Foggiano hanno sequestrato oltre 26mila uova "pericolose" trovate in un capannone industriale per lo stoccaggio e l’imballaggio (8 mila imballaggi, un’attrezzatura utilizzata per il confezionamento delle uova e l’applicazione dei falsi dati di commercializzazione).

Si è trattato di un’ispezione igienico-sanitaria compiuta con l’Asl e attraverso la quale si è accertato che la struttura era abusiva, priva delle autorizzazioni e senza un sistema adeguato di autocontrollo e rintracciabilità del prodotto.

Le uova trovate erano state etichettate con date ed informazioni di fantasia. Peraltro, sarebbero state distribuite presso esercizi commerciali e mercati rionali della provincia.

La struttura, chiusa immediatamente, si trova in agro di San Severo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento