menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zapponeta: sopraelevazioni abusive: 5 persone denunciate

Per entrambi gli immobili situati in via Trento e via Trieste, è scattato il sequestro penale. Denunciati due coniugi, una donna committente e proprietaria e padre e figlio titolari di una ditta di costruzioni

Realizzazione di manufatti abusivi: con questa accusa sono stati denunciati in stato di libertà cinque cittadini di Zapponeta. In seguito all’operazione messa in campo dai carabinieri del comando locale, le infrazioni accertate riguardano due immobili situati rispettivamente in via Trento e in via Trieste.

Nel primo caso due coniugi sono stati denunciati per aver realizzato una sopraelevazione abusiva senza le prescritte autorizzazioni di legge. Nel secondo caso sono state denunciate tre persone, una donna committente e proprietaria, padre e figlio titolari di una ditta di costruzioni, ritenuti responsabili a vario titolo di aver costruito un manufatto edile abusivo, anche in questo caso per dei lavori di sopraelevazione.

In attesta delle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria, in entrambi i casi è scattato il sequestro penale, che oltre a determinare pena e sanzione pecuniaria per i trasgressori, arresto fino a due anni ed ammenda da 5000 a 50000 Euro,  ha facoltà di ordinare la demolizione di quanto edificato in contrasto alla legge, come disposto dal D.P.R. 380/2001 “Testo Unico in Materia Edilizia”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Attualità

Gestione dell'emergenza: la Puglia è ultima nella classifica di gradimento. Sui vaccini Emiliano "solleva Lopalco" e si affida a Lerario

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento