rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Orta Nova

Sigarette rubate a Termoli e recuperate a Orta Nova: valgono 200mila euro

Recuperati, nel complesso, 900 chili di sigarette. Quasi una tonnellata di tabacchi lavoratori posta sotto sequestro. Nel deposito, al momento del blitz, non vi era nessuno. Indagini in corso per risalire agli autori del colpo

Un “tesoretto” del valore di 200mila euro. Interi pacchi contenenti stecche di sigarette trafugate in uno dei vari assalti a furgoni portavalori avvenuto negli ultimi tempi, lungo le strade della direttrice Adriatica. Verosimilmente, il tesoretto di tabacchi lavorati è il bottino dell’ultimo colpo in ordine di tempo: quello registrato in un deposito di sigarette nella zona Asi di Termoli.

Tutto il materiale trafugato è stato recuperato la scorsa notte dai carabinieri della compagnia di Foggia nel capannone di una azienda agricola dismessa, lungo la provinciale che collega Orta Nova a Stornara, nel basso Tavoliere. Il blitz dei carabinieri, avvenuto dopo una attenta attività info-investigativa, è stato messo a segno poco dopo la mezzanotte. Recuperati, nel complesso, 900 chili di sigarette,  quasi una tonnellata di tabacchi lavoratori posta sotto sequestro. Nel deposito, al momento del blitz, non vi era nessuno. Indagini in corso per risalire agli autori del colpo. I militari stanno recuperando anche le immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette rubate a Termoli e recuperate a Orta Nova: valgono 200mila euro

FoggiaToday è in caricamento