Cronaca Rione Diaz / Via del Mare

Sequestrato "canile" lager, il blitz in via del Mare: liberati 13 cani

Blitz delle Guardie Eco-zoofile Endas, Corpo Forestale e alla Asl veterinaria di Foggia. Tra i tredici cani c'era anche Danko, che sparito da anni, ha potuto riabbracciare i suoi padroni.

Blitz delle Guardie Eco-zoofile Endas, insieme al Corpo Forestale dello Stato e alla Asl veterinaria di Foggia, in un canile rifugio lager di via Del Mare, a Foggia (non si tratta della pensione Danny’s pet village) Giunti sul posto gli operatori hanno constatato le pessime condizioni della struttura al cui interno c’erano tredici cani.

Gli animali vivevano in gabbie improvvisate, nel fango e in disastrose condizioni igienico-sanitarie. Utilizzati probabilmente per la riproduzione, tra di loro c’era anche Danko, il cane che sparito da diversi anni, grazie a questo intervento, ha potuto riabbracciare la sua famiglia.

Il titolare è stato denunciato per maltrattamento di animali, mentre l’area è stata sottoposta a sequestro penale. I cani ora si trovano nel canile municipale, in cerca di sistemazione e di una famiglia che possa dare loro tanto amore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato "canile" lager, il blitz in via del Mare: liberati 13 cani

FoggiaToday è in caricamento