Cronaca Mattinata

Da Bari a Mattinata per fare incetta di ricci di mare: nei guai pescatore sportivo

L'uomo è stato sorpreso in flagranza, con una cesta colma di ricci di mare: circa 2000 esemplari. La Capitaneria di Porto ha evato una sanzione di 4.000 euro

Sequestrati circa 2000 esemplari di ricci di mare appena pescati nelle acque di Mattinata, sul Gargano. E' il bilancio dell'attività messa a segno nel tardo pomeriggio di oggi, dal personale militare della Capitaneria di porto di Manfredonia.

Scoperto, in fragranza, un pescatore sportivo della provincia di Bari: in una grossa cesta aveva raccolto circa 2000 esemplari di riccio di mare appena pescati nelle acque antistanti il porticciolo di Mattinata. Al contravventore è stata elevata una sanzione amministrativa di 4.000 euro per superamento dei limiti di cattura con relativo sequestro del pescato.

Infatti circa la pesca sportiva del riccio di mare, che può essere praticata soltanto in apnea e con l’ausilio di un coltello e guanti con il palmo rinforzato, è assolutamente vietato il prelievo di più di 50 esemplari per pescatore. Inoltre non si possono prelevare ricci di una misura inferiore ai 7 cm di diametro. Il prodotto sequestrato, a seguito di intervento del veterinario di turno, è stato rigettato in mare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Bari a Mattinata per fare incetta di ricci di mare: nei guai pescatore sportivo

FoggiaToday è in caricamento