Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Vieste

Pescavano ricci di mare sul litorale di Vieste: baresi multati dalla Guardia Costiera

I due pescatori, ben equipaggiati con mute, bombole e contenitori, sono stati individuati e fermati sul litorale sud del comune di Vieste

E' guerra, a Vieste, alla pesca abusiva di ricci di mare. Lo scorso fine settimana la Guardia Costiera ha sorpreso due persone provenienti dalla provincia di Bari intente alla pesca dei gustosi frutti di mare. I due pescatori, ben equipaggiati con mute, bombole e contenitori, sono stati individuati e fermati sul litorale sud del comune di Vieste.

I militari, all’atto del controllo, hanno rinvenuto circa 1200 esemplari del prodotto ittico, ben oltre la soglia dei 50 concessi ad ogni persona. Per questo, gli stessi hanno proceduto alla contestazione delle sanzioni pecuniarie nonché al sequestro dell’attrezzatura utilizzata irregolarmente e del pescato, che avrebbe fruttato un cospicuo “guadagno” a scapito dell’ecosistema marino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescavano ricci di mare sul litorale di Vieste: baresi multati dalla Guardia Costiera

FoggiaToday è in caricamento