rotate-mobile
Cronaca Isole Tremiti

Pescatori di frodo nell'area protetta delle Tremiti: sequestrata maxi-rete da tremaglio

L'attività della Capitaneria di porto, nell'arcipelago delle Tremiti

Pescatori di frodo nell’Area marina protetta delle Isole Tremiti, dove gli uomini della Guardia Costiera hanno scoperto una rete da pesca (tipo tremaglio) lunga circa 600 metri. Nei confronti del trasgressore è stata elevata una sanzione amministrativa di 2.000 euro, per l’esercizio dell’attività di pesca in zona non consentita, mentre l’attrezzo è stato sequestrato. “La tutela dell'ambiente marino e costiero”, spiega la Capitaneria, “è uno degli obiettivi prioritari da perseguire, sia per l’inestimabile ricchezza del patrimonio naturalistico nazionale, sia per i rilevanti interessi sociali ed economici coinvolti nell'utilizzo delle relative risorse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatori di frodo nell'area protetta delle Tremiti: sequestrata maxi-rete da tremaglio

FoggiaToday è in caricamento