Custodivano reperti archeologici in casa: deferiti. Blitz della GdF ad Apricena e San Severo

Un sessantenne e un 42enne sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Foggia. Non erano in possesso dell’autorizzazione della competente soprintendenza.

I reperti archeologici sequestrati

24 reperti di interesse storico, artistico ed archeologico risalenti al VI e IV secolo a.c., sono stati sequestrati dai militari della Guardia di Finanza di San Severo, in due distinte operazioni, nei confronti di due cittadini ad Apricena e nella città dell’Alto Tavoliere.

Nel corso di due perquisizioni domiciliari gli uomini delle Fiamme Gialle hanno rinvenuto e sequestrato vasi decorati, piatti con manici, anfore, una statuetta in bronzo e ciotole di argilla. Materiale detenuto senza la specifica autorizzazione della competente soprintendenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I responsabili, S.G., di anni 60, e C.L., di anni 42, sono stati deferiti alla competente Procura della Repubblica di Foggia per il reato previsto dall’art. 176 del Decreto Legislativo 42/2004. Nel frattempo proseguono le indagini per verificare la provenienza del materiale posto sotto sequestro, “in una fascia di territorio – sottolinea la GdF - da sempre interessata da scavi archeologici abusivi e da un fiorente commercio clandestino degli stessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento