rotate-mobile
Cronaca Vieste

Pescato fresco di giornata, ma già in cattivo stato: denunciato ambulante a Vieste

I militari della Guardia Costiera hanno sequestrato 20 kg di pesce in vendita per le strade cittadine, in quanto contaminato da fumi e gas di scarico

Venduto come pescato fresco di giornata, ma in cattivo stato di conservazione. E’ il prodotto ittico sequestrato in mattinata dai militari della Guardia Costiera di Vieste, durante lo svolgimento di un’attività di polizia marittima finalizzata alla repressione di illeciti sulla filiera della pesca. Durante i controlli, i miliari si sono imbattuti in un venditore ambulante intento alla commercializzazione di circa 20 kg di prodotti ittici di vario genere, per le strade di Vieste. L’uomo è stato denunciato, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria di Foggia, mentre il prodotto ittico è stato sottoposto a sequestro per cattivo stato di conservazione per l’alimentazione umana in quanto esposto alle polveri e ad i gas di scarico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescato fresco di giornata, ma già in cattivo stato: denunciato ambulante a Vieste

FoggiaToday è in caricamento