'Spunta' piantagione di canapa tra le campagne del Gargano: GdF sequestra 140 piante

La coltivazione illecita è stata scoperta in località Costa dell’Arena. Nella stessa città garganica, le fiamme gialle hanno arrestato anche due presunti spacciatori, mentre un terzo soggetto è stato denunciato a piede libero

La piantagione sequestrata

Piantagione di canapa indiana sequestrata sul Gargano. E' quanto scoperto a San Nicandro Garganico, dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti e del rafforzamento dei controlli per la stagione estiva.

In due distinte operazioni, gli uomini delle fiamme gialle hanno sottoposto a sequestro una piantagione di canapa indiana in località Costa dell’Arena, nell’agro di San Nicandro Garganico, e, nella stessa città garganica, tratto in arresto, in flagranza di reato, due presunti spacciatori mentre un terzo soggetto è stato denunciato a piede libero. In particolare, i finanzieri della Tenenza di San Nicandro Garganico hanno individuato un appezzamento di terreno all’interno del quale era stata avviata una florida attività di coltivazione con l’impianto di oltre 140 piante di canapa indiana. 

Sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro anche attrezzi e prodotti per la coltivazione che, se portata a termine, avrebbe consentito di ottenere e immettere sul mercato un significativo quantitativo di stupefacente che avrebbe fruttato svariate migliaia di euro. Nel corso di attività parallela, le stesse Fiamme Gialle della Tenenza di San Nicandro sono riuscite ad individuare e ad arrestare in flagranza di reato due presunti spacciatori, trovati in possesso di 16 dosi di cocaina e una  hashish, tutte destinate alla vendita.

Oltre ai due ventenni, all'autorità giudiziaria è stato denunciato un terzo soggetto che, trovato in possesso di un coltello (illecitamente detenuto) e una dose di cocaina, tutto sottoposto a sequestro, ha opposto resistenza ai militari nel corso del controllo. L’attività eseguita è frutto del costante ed efficace impegno del Corpo nella lotta alla criminalità in generale, tra cui il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento