rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca San Paolo di Civitate

Carabinieri e Cacciatori scovano l'ennesima piantagione nei boschi impervi del Gargano: sequestrate 370 piante di cannabis e 2 kg di marijuana

La scoperta è avvenuta dopo diversi giorni di perlustrazione in aree boschive che hanno consentito ai Cacciatori di individuare una piantagione in località 'Santa Maria al monte' di San Nicandro Garganico.

Continua l’azione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti condotta dal comando provinciale dei carabinieri di Foggia con particolare riferimento alle piantagioni di cannabis in area garganica.

A San Nicandro Garganico i militari del posto nonché profondi conoscitori del territorio e quelli dello squadrone eliportato cacciatori Puglia, addestrati ed equipaggiati per operare in ogni condizione nelle aree più impervie, hanno sequestrato ben 370 piante di cannabis e circa 2 kg di marijuana già pronta per essere venduta.

La scoperta è avvenuta dopo diversi giorni di perlustrazione in aree boschive che hanno consentito ai Cacciatori di individuare una piantagione in località 'Santa Maria al monte' di San Nicandro Garganico.

Sono in corso gli approfondimenti investigativi volti ad individuare il responsabile della coltivazione. E' il quarto sequestro dopo quelli compiuti a San Marco in Lamis, Cerignola e San Giovanni Rotondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri e Cacciatori scovano l'ennesima piantagione nei boschi impervi del Gargano: sequestrate 370 piante di cannabis e 2 kg di marijuana

FoggiaToday è in caricamento