Pesca illegale sul Gargano, a Peschici scatta il blitz della guardia costiera: sequestrati 300 metri di reti 'tramaglio'

Eseguiti numerosi sequestri in località 'Calalunga'. Qui veniva effettuato un tipo di pesca abusiva per le seppie mediante l’utilizzo di alcuni trabucchi, all’occasione armati con reti di tipo 'tramaglio', privi di qualsivoglia segnalamento e pericolose per la navigazione

Immagine di repertorio

Pesca illegale sul Gargano, sequestrati 300 metri di reti 'tramaglio' per la pesca di frodo delle seppie. E' quanto scoperto dagli uomini della guardia costiera, durante le attività di controllo del litorale di Peschici finalizzate al rispetto delle misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

I militari della delegazione di spiaggia di Peschici hanno eseguito numerosi sequestri in località 'Calalunga': in particolare, durante il periodo di marzo e aprile viene effettuata un tipo di pesca abusiva per le seppie mediante l’utilizzo di alcuni trabucchi, all’occasione armati con reti di tipo 'tramaglio', privi di qualsivoglia segnalamento e pericolosa per la navigazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa località, i militari hanno sequestrato circa metri 300 di rete unitamente a gavitelli e funi asserviti alla messa in opera delle reti. L’attività di controllo continuerà senza soluzione di continuità contrastando tale attività di pesca illegale svolta da pescatori di frodo privi della prevista licenza di pesca. Si coglie l’occasione per ricordare che la partecipazione attiva dei cittadini (anche tramite 1530) alle varie vicissitudini legate al mare risulta essere un ottimo contributo a preservare non solo la vita umana in mare, ma anche a proteggere l’intero ambiente marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Tutti i voti delle liste e dei candidati. Piemontese il più suffragato: 6 su 10 eletti hanno già fatto il consigliere regionale

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento