Cerignola, denunciati per ricettazione e commercio di pesce scaduto

Il blitz in 2 depositi della zona industriale del centro ofantino. Sequestrate 18 tonnellate di baccalà oggetto di furto e rapina di un autoarticolato vicino Trani. Pesce e altri alimenti scaduti

Un'immagine del blitz

Blitz da parte del personale del commissariato di Polizia di Cerignola e dei militari del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera di Bari in materia di commercializzazione di prodotti ittici.

In seguito ad un’attività investigativa volta a tracciare le direttrici commerciali di partite di merci oggetto di refurtiva, sono stati eseguiti mirati controlli presso due depositi di prodotti alimentari della zona industriale di Cerignola.

In uno dei due è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro penale una partita di baccalà, parte di un lotto più consistente trasportato su un autoarticolato oggetto di furto e rapina perpetrati da ignoti alcune settimane prima vicino Trani. Il pesce era in confezioni non sigillate, posizionato su scaffali arrugginiti in pessime condizioni igienico-sanitarie e quindi giudicato in cattivo stato di conservazione.

PER IL VIDEO DELLE OPERAZIONI CLICCA QUI

Nel corso delle verifiche condotte con il supporto dei medici del servizio veterinario dell’Asl di Foggia, in entrambi i depositi è stata accertata la presenza di notevoli quantità di prodotto ittico vario, quali scampi, gamberi, calamari, code di rospo e alici, e di altri alimenti, tra cui legumi, mais, arachidi, mandorle, castagne e caramelle, scaduti, di provenienze incerta e sprovvisti di tracciabilità e rintracciabilità.

Si è proceduti pertanto al sequestro, penale e amministrativo, di 18 tonnellate di baccalà per un valore commerciale di oltre 200mila euro. I due esercenti sono stati denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria per i reati di ricettazione e commercio di alimenti in cattivo stato di conservazione.

Sono stati elevati 5 verbali amministrativi con sanzioni di importo pari a 31mila e 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento