Cronaca Cerignola

Cerignolano fermato a Pisticci: viaggiava con 180 kg di olive non conformi

In barattoli di vetro confezionati artigianalmente, privi di etichettatura e di bolle di accompagnamento. I due occupanti del mezzo non hanno saputo indicare il luogo della provenienza e la destinazione della merce

Viaggiavano con sessanta barattoli di vetro di olive in salamoia, ciascuno da tre chili, confezionati artigianalmente ma privi di etichettatura  e di bolle di accompagnamento. I due occupanti del mezzo sono stati fermati da una pattuglia di polizia a bordo di una Grande Punto a Marconia, frazione di Pisticci.

Con numerosi precedenti di polizia, al conducente del mezzo, di Cerignola, il prefetto di Foggia aveva ordinato la sospensione della patente. Entrambi non hanno saputo indicare il luogo della provenienza e la destinazione della merce. I 180 chilogrammi di olive sono stati sequestrati mentre al conducente del mezzo è stata applicata una sanzione amministrativa


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignolano fermato a Pisticci: viaggiava con 180 kg di olive non conformi

FoggiaToday è in caricamento