Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola / Via Tiro a Segno

Da un controllo in un casolare diroccato, spuntano cartucce e bossoli esplosi

Il blitz della polizia di Cerignola in un casolare di via Tiro a Segno

Nella mattinata di ieri un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Cerignola, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via Tiro a Segno, ha proceduto ad un controllo e ispezione di vari casolari abbandonati presenti nella zona, in quanto in passato gli stessi erano già stati utilizzati come nascondiglio di veicoli rubati od altro materiale di provenienza furtiva o delittuosi.

Nei pressi di un casolare diroccato gli agenti hanno notato, adagiate sul terreno, tra erbacce, pietre e detriti di vario genere, la presenza di un candelotto di colore rosso. Insospettivi, hanno proceduto ad un controllo più accurato, constatando la presenza di numerose cartucce, di diverso calibro, sparse sul terreno, come se fossero state lanciate a terra.

Nello specifico: 170 cartucce inesplose di vario calibro, tre a salve e dieci a salve contenute all'interno di un contenitore in plastica trasparente, sigillato con nastro adesivo trasparente, due bossoli esplosi, tre candelotti, presumibilmente utilizzati come segnalatori, quattro scatole in cartone per cartucce, tre guanti in tessuto di colore nero, una bustina in plastica trasparente. Tutto il materiale, probabilmente abbandonato in fretta dai malfattori per timore di essere trovati in possesso dello stesso, è stato sottoposto a sequestro; sono in corso indagini da parte degli agenti del commissariato ofantino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da un controllo in un casolare diroccato, spuntano cartucce e bossoli esplosi

FoggiaToday è in caricamento