Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Mattinata

Due chioschi e 50 ombrelloni su una spiaggia libera: sequestrato stabilimento abusivo

Lo stabilimento balneare di Mattinata era sprovvisto delle autorizzazioni demaniali marittime. Il proprietario è stato deferito all'autorità giudiziaria

A Mattinata il nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di Porto di Manfredonia e i carabinieri della locale stazione, hanno provveduto al sequestro di uno stabilimento balneare impiantato su un tratto di spiaggia libera e quindi senza le autorizzazioni demaniali marittime necessarie.

E’ stata messa sotto sequestro un’area demaniale di circa 500 metri quadrati, un chiosco adibito a bar e uno a spogliatoio, 50 ombrelloni, 100 lettini sdraio e un gazebo in ferro sorretto da una pedana in legno. Il proprietario è stato deferito all’autorità giudiziaria, mentre la maggior parte del materiale è stato fatto rimuovere per rendere nuovamente fruibile ai bagnanti la spiaggia libera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chioschi e 50 ombrelloni su una spiaggia libera: sequestrato stabilimento abusivo

FoggiaToday è in caricamento