Due chioschi e 50 ombrelloni su una spiaggia libera: sequestrato stabilimento abusivo

Lo stabilimento balneare di Mattinata era sprovvisto delle autorizzazioni demaniali marittime. Il proprietario è stato deferito all'autorità giudiziaria

A Mattinata il nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di Porto di Manfredonia e i carabinieri della locale stazione, hanno provveduto al sequestro di uno stabilimento balneare impiantato su un tratto di spiaggia libera e quindi senza le autorizzazioni demaniali marittime necessarie.

E’ stata messa sotto sequestro un’area demaniale di circa 500 metri quadrati, un chiosco adibito a bar e uno a spogliatoio, 50 ombrelloni, 100 lettini sdraio e un gazebo in ferro sorretto da una pedana in legno. Il proprietario è stato deferito all’autorità giudiziaria, mentre la maggior parte del materiale è stato fatto rimuovere per rendere nuovamente fruibile ai bagnanti la spiaggia libera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento