Cronaca Vieste

Abusivismo in due lidi: sequestrati 120 ombrelloni, 240 sdraio e un'area parcheggio a Vieste. Manufatti e parcheggo a Marina di Lesina

I titolari di entrambe le strutture ricettive sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per violazione delle norme del Codice della Navigazione e in materia di violazione edilizio/paesaggistica.

I militari dell’ufficio locale marittimo di Lesina e dell’ufficio circondariale marittimo di Vieste hanno portato a termine due importanti operazioni di polizia demaniale e ambientale.

Entrambe le attività ispettive, effettuate l’una presso uno stabilimento ricadente sulla litoranea del Comune di Lesina e l’altra presso uno stabilimento balneare in località Portonuovo a Vieste, hanno evidenziato come lo stato dei luoghi accertato dai militari operanti fosse ben diverso dai titoli autorizzativi in capo ai concessionari.

A Marina di Lesina, nel corso della prima attività ispettiva è stata accertata la presenza di diversi manufatti (adibiti a magazzino, locale bagno etc) e di un’ampia area demaniale di circa 5mila mq adibita a parcheggio auto. Al termine dell’attività, constatata la totale assenza di qualsivoglia titolo autorizzativo, si è proceduto al sequestro preventivo dell’area demaniale marittima.

A Vieste gli uomini della guardia costiera hanno accertato l’occupazione abusiva di un’area di circa 2mila metri quadri mediante la posa di attrezzature balneari (120 ombrelloni e 240 sdraio), di un’area di circa 500 metri quadri adibita abusivamente a parcheggio e ulteriore area occupata mediante la posa di moduli abitativi e prefabbricati anch’essi privi di titoli edilizi/paesaggistici. Si è proceduto pertanto alle operazioni di sequestro delle attrezzature balneari unitamente ai manufatti e alle superfici abusivamente occupate.

I titolari di entrambe le strutture ricettive sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per violazione delle norme del Codice della Navigazione e in
materia di violazione edilizio/paesaggistica. Entrambi i sequestri sono stati convalidati dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Foggia, giusta richiesta dei magistrati di turno della locale Procura della Repubblica, che ha condiviso le tesi investigative della polizia giudiziaria operante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo in due lidi: sequestrati 120 ombrelloni, 240 sdraio e un'area parcheggio a Vieste. Manufatti e parcheggo a Marina di Lesina

FoggiaToday è in caricamento