menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cagnano Varano, abusivismo edilizio: sequestrato un immobile di 580 metri quadrati

Non aveva licenza di edificabilità e l'ok dei pareri vincolanti. Sequestrati anche tre darsene costruite con i materiali di risulta. Eseguite sanzioni amministrative per 2.300 euro e sequestrati 120 kg di vongole veraci

Gli agenti del comando di Cagnano Varano hanno sequestrato in località “Caporale” opere edilizie abusive per 580 metri quadrati. Durante le indagini avviate e coordinate dal Corpo Forestale di Monte Sant’Angelo, gli investigatori hanno scoperto la costruzione di un immobile senza la licenza di edificabilità e dei pareri vincolanti.

Dopo aver proceduto al sequestro preventivo, gli agenti della Forestale hanno denunciato un uomo di Cagnano Varano, proprietario e committente dei lavori, per i reati che vanno dalla costruzione di immobile privo dei propedeutici titoli concessori alle correlate responsabilità di carattere ambientale e paesaggistico.

Sempre nelle vicinanze di Cagnano Varano, i forestali hanno sequestrato tre darsene costruite con materiale di risulta utilizzate per attraccare imbarcazioni in maniera abusiva e in un luogo impervio e poco accessibile. I reati ascritti sono occupazione di demanio marittimo, deviazione di acque e smaltimento illecito di rifiuti speciali.

Gli agenti della forestale hanno eseguito sanzioni amministrative per 2.300 euro nell’ambito dell’attività finalizzata al contrasto del fenomeno della pesca abusiva e del relativo commercio-trasporto di specie alieutiche. Nel corso del blitz, inoltre sono stati sequestrati anche 120 chilogrammi di vongole veraci poi gettate nelle acque di provenienza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento