menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'opera sequestrata

L'opera sequestrata

Peschici, scatta il sequestro dell'hotel in costruzione: "Opera difforme dai titoli autorizzativi"

E' quanto scoperto dal Gruppo carabinieri forestale di Foggia e dalla procura dauna, che ha coordinato le attività di indagine anche con l'ausilio di Ctu, sul Gargano. Denunciati a vario titolo 4 soggetti responsabili della realizzazione dell'opera

Un hotel abusivo "in lavorazione" nell'area di Peschici. E' quanto scoperto dal Gruppo carabinieri forestale di Foggia e dalla procura dauna, che ha coordinato le attività di indagine anche con l'ausilio di Ctu, sul Gargano.

All'esito delle indagini si è proceduto al sequestro di un rilevante immobile in fase di completamento per la realizzazione di una struttura turistica - ricettiva di proprietà di una società del luogo. La struttura realizzata in una zona di particolare pregio, mentre era incorso di realizzazione era stata segnalata per le sue difformità rispetto ai titoli autorizzativi ed alla normativa edilizia vigente.

Le successive verifiche hanno portato all'emissione del provvedimento di sequestro dell'intera struttura, come richiesto dal sostituto procuratore Marco Gambardella, titolare delle indagini, ed emesso dal gip, bloccando di fatto la prosecuzione dell'opera.

Denunciati a vario titolo 4 soggetti responsabili della realizzazione dell'opera. L'attività rientra tra le iniziative svolte dal Nucleo investigativo di polizia ambientale forestale di Foggia, coordinato dalla procura dauna, particolarmente attenta al perseguimento dei reati ambientali  che deturpano la bellezza paesaggistica e naturalistica della Provincia di Foggia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento