Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca San Severo

Hashish cucita nelle scarpe, polizia penitenziaria sequestra un altro pacco 'stupefacente': l'operazione al carcere di San Severo

Lo stupefacente - 80 grammi, nel dettaglio - era contenuto nelle suole di un paio di scarpe contenute in un pacco recapitato al carcere sanseverese e destinato ad un detenuto foggiano. Sequestrata la droga, denunciata la persona coinvolta

Poco meno di un etto di hashish nascosti nelle suole di un paio di scarpe sportive destinate ad un detenuto foggiano ristretto nel carcere di San Severo. E' quanto scoperto e sequestrato dalla polizia penitenziaria nell'istituto penitenziario dell'Alto Tavoliere. 

Lo stupefacente - 80 grammi, nel dettaglio - era contenuto nelle suole di un paio di scarpe contenute in un pacco recapitato al carcere sanseverese e destinato ad un detenuto foggiano.

Durante il controllo, gli agenti hanno trovato conferme alle loro supposizioni: le due suole erano state scucite e ricucite dopo l’inserimento dello stupefacente. La persona coinvolta è stata denunciata in stato di libertà e la sostanza stupefacente è stata sequestrata.

Questo è solamente l’ultimo intervento eseguito dalla polizia penitenziaria di San Severo che negli ultimi anni si è particolarmente distinta per il contrasto all’illecita introduzione in carcere di sostanze stupefacenti e telefonini con molteplici sequestri e denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish cucita nelle scarpe, polizia penitenziaria sequestra un altro pacco 'stupefacente': l'operazione al carcere di San Severo
FoggiaToday è in caricamento