Blitz della polizia in via Monfalcone: sequestrati giocattoli in un negozio di cinesi

Operazione della polizia impegnata in controlli amministrativi nei negozi della zona Stazione, la maggior parte dei quali gestiti da cittadini stranieri. Un uomo di 49 anni denunciato per ricettazione

Immagine di repertorio

C’erano anche giocattoli destinati a bambini di varie fasce di età, privi del marchio ‘Ce’ e quindi non garantiti, tra la merce sequestrata nel pomeriggio di ieri, all’interno di una attività commerciale gestita da cittadini cinesi, in via Monfalcone, a Foggia.

Tutta merce contraffatta, tra cui materiale per la casa, borse e altri accessori, prese, orologi e lampadine, posta sotto sequestro dagli agenti della polizia, impegnati in una serie di controlli amministrativi nei negozi attivi lungo il viale della stazione e addentellati, la maggior parte dei quali gestiti da cittadini stranieri. All’esito del controllo, la polizia ha rinvenuto vari articoli e giocattoli contraffatti in vendita sugli scaffali del negozio di via Monfalcone e ha proceduto al sequestro di un ingente carico di prodotti. Per il fatto, il titolare nel negozio - un cittadino cinese di 49 anni - è stato denunciato per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento