Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

Oltre 200 kg di fuochi pirotecnici illegali nel garage: denunciati padre e figlio

E’ quanto scoperto dagli uomini della guardia di finanza: oltre 3600 pezzi estremamente pericolosi per la quantità di polvere pirica in essi contenuta

Duecento kg di fuochi pirotecnici illegali, ovvero oltre 3600 pezzi non conformi alle normative sul consumo e alle direttive comunitarie, estremamente pericolosi per le modalità con cui venivano confezionati e per la quantità di polvere pirica in essi contenuta. E’ quanto scoperto dagli uomini della guardia di finanza all’interno di un garage nel centro di San Severo.

Il locale, come accertato dai finanzieri, fungeva sia da deposito/magazzino per lo stoccaggio del materiale pirotecnico, sia da rivendita non autorizzata. Il garage si trova a ridosso di abitazioni ed esercizi commerciali, costituendo un rischio per l’incolumità dei residenti perché inadeguato alla detenzione di materiale esplosivo.

Per il fatto, due uomini – padre e figlio di 70 e 39 anni – sono stati denunciati per i reati di fabbricazione e commercio abusivo di materie esplodenti ed omessa denuncia di materie esplodenti. All’interno del locale, infatti, vi erano anche tutti i materiali e le attrezzature necessarie per confezionare fuochi d’artificio artigianali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 200 kg di fuochi pirotecnici illegali nel garage: denunciati padre e figlio

FoggiaToday è in caricamento