Nascondeva nel box un fucile con matricola abrasa: nei guai incensurato (ora ai domiciliari)

L'uomo, di 34 anni, è stato arrestato in flagranza per detenzione di arma clandestina e denunciato per ricettazione. L’arma è stata sottoposta a sequestro per gli accertamenti del caso

Il fucile sequestrato

Incensurato sorpreso con un fucile illegale. E' quanto scoperto dai carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia che, per il fatto, hanno arrestato in flagranza di reato un 34enne del posto.

Alcuni giorni fa i militari, nel corso di una perquisizione domiciliare nell’abitazione occupata dall'incensurato, hanno rinvenuto un fucile da caccia sovrapposto calibro 12, con i numeri di matricola abrasi. L’arma, che era detenuta all’interno di un box di pertinenza dell’abitazione, è stata sottoposta a sequestro per gli accertamenti del caso.

Il 34enne è stato arrestato in flagranza per detenzione di arma clandestina e denunciato per ricettazione. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l'arrestato è stato associato al carcere di Foggia. Dopo la convalida dell’arresto, il GIP del Tribunale di Foggia ha disposto nei suoi confronti l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento