rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Sicurezza alimentare, "stangata" per ambulante di ortofrutta: multa da 2mila e sequestro del carico

Controlli al mercato settimanale di Lacedonia. Carabinieri Forestali "pizzicano" ambulante foggiano che, senza autorizzazione, vendeva prodotti ortofrutticoli privi di tracciabilità e con una bilancia non regolamentare

Controlli in materia di sicurezza alimentare e maxi sequestro di prodotti ortofrutticoli 'dubbi'. Nelle maglie dell'azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, è finito un commerciante foggiano, sorpreso a vendere prodotti non tracciati.

Come riporta AvellinoToday.it, i carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia, unitamente ai colleghi della Stazione di Lioni ed a personale ASL di Calitri, hanno seguito una serie di controlli in materia di sicurezza alimentare al mercato settimanale in Lacedonia. All’esito delle verifiche è stata elevata una sanzione amministrativa di 2mila euro a carico di un commerciante della provincia di Foggia che, senza autorizzazione, vendeva prodotti ortofrutticoli privi di tracciabilità, utilizzando altresì una bilancia non conforme alla normativa vigente. Sottoposto a sequestro amministrativo circa tre quintali di merce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza alimentare, "stangata" per ambulante di ortofrutta: multa da 2mila e sequestro del carico

FoggiaToday è in caricamento