Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Cerignola: sequestrate cinque discariche abusive di rifiuti speciali

Rinvenuti tv e pc vetusti, pneumatici, parti di autovetture smontate, materiale di risulta provenienti da costruzioni e demolizioni, cumuli di lastre di amianto e carcasse di animali macellati

Nell’ambito dei controlli relativi ai reati ambientali, a Cerignola i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sequestrato cinque discariche non autorizzate di rifiuti speciali.

Tre di esse sono state localizzate nei pressi della stazione ferroviaria Cerignola Campagna, presenti su di una superficie rispettivamente di 165, 130 e 120 mq nei pressi di alcuni ponti autostradali.

Discariche abusive a Cerignola: foto sequestri

Al loro interno sono stati rinvenute diverse tonnellate di materiale vario: televisori e computer vetusti, pneumatici usati, parti in plastica di autovetture smontate, materiale di risulta provenienti da costruzioni e demolizioni e cumuli di lastre di amianto.

Un’altra discarica di 160 mq è stata scoperta in località “Padula” mentre l’ultima, estesa su di un’area di circa 105 mq, rinvenuta in località Scarafone.

Tra i cumuli delle discariche abusive, i militari hanno rinvenuto anche resti di animali macellati e lattine contenenti vernici usate.

Sono in corso ulteriori indagini per individuarne gli autori.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola: sequestrate cinque discariche abusive di rifiuti speciali

FoggiaToday è in caricamento