San Nicandro: scoperta discarica abusiva. Denunciato dipendente comunale

L'uomo avrebbe provveduto a riversare i rifiuti di una villetta di Lesina e quelli di un'abitazione privata in un'area di 10mila metri quadrati situata in località "Toppa Renari". E' stato denunciato il proprietario della villetta

I carabinieri di San Severo e di San Nicandro Garganico hanno posto sotto sequestro una cava in disuso di 10mila metri quadrati di proprietà comunale in località “Toppa Renari” a uso discarica per il deposito di risulta e di rifiuti speciali pericolosi.

Secondo una prima ricostruzione un dipendente comunale sarebbe stato denunciato per aver provveduto a scaricare i rifiuti di una villetta di Lesina e quelli di un’abitazione privata interessate da lavori di ristrutturazione, peraltro durante l’orario di lavoro. Denunciato anche il proprietario 58enne della villetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono accusati di illecita attività di gestione di rifiuti pericolosi in concorso, truffa ai danni dello Stato e occupazione abusiva di terreni ed edifici. L’accaduto è stato denunciato dai cittadini e dagli agenti della Polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento