rotate-mobile
Cronaca Via Napoli

Via Napoli: sequestrati 12 quintali di rame di provenienza illecita

Il proprietario dell'area è stato denunciato con l'accusa di ricettazione e riciclaggio di cavi elettrici di rame di provenienza illecita

La Polizia Provinciale del capoluogo dauno, in collaborazione con il compartimento della Polizia Ferroviaria di Bari e di Foggia, ha sequestrato circa 12 quintali di rame di dubbia provenienza, trovati in via Napoli, il cui proprietario non ha saputo dare alcuna giustificazione. Oltre al rame, sono stati sequestrati anche veicoli fuori uso, parti di automezzi e altro materiale ferroso.

Il sequestro è stato messo a segno nell'ambito dei controlli finalizzati a reprimere il fenomeno dei furti di cavi elettrici delle linee dell'Enel, di Rfi e della Telecom. Il proprietario dell'area è stato denunciato all'autorità giudiziaria con l'accusa di ricettazione e riciclaggio di cavi elettrici di rame di provenienza illecita, gestione illecita di rifiuti ed esercizio dell’attività di autodemolizione e recupero rottami ferrosi e metallici su area in assenza di autorizzazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Napoli: sequestrati 12 quintali di rame di provenienza illecita

FoggiaToday è in caricamento