menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz in un’autodemolizione, trovati 1500 kg di rame rubato in una botola: denunciata 38enne

Oltre 1500 kg di 'oro rosso' sequestrati all'interno di un'autodemolizione sulla Statale 17. Per il fatto, una socia dell'attività è stata denunciata per ricettazione

Nel contrasto al grave fenomeno dei furti di rame, polizia di Stato e Corpo Forestale lanciano e raddoppiano. Così, dopo il sequestro di 1.700 kg di rame sequestrato all’interno di una ditta di recupero di materiale ferroso alla periferia di Foggia, hanno messo a segno un altro blitz che ha portato al recupero di altri 1500 kg del prezioso materiale.

Nel prosieguo delle indagini volte a debellare il traffico di cavi di rame - nell’ambito della ormai nota attività di controllo ai demolitori della provincia di Foggia, coordinata dal dirigente del compartimento Polfer della Puglia, della Basilicata e del Molise, nei territori maggiormente colpiti dai furti di rame alle aziende erogatrici dei servizi pubblici ed essenziali - nel tardo pomeriggio del 16 febbraio, è stato inferto un ulteriore colpo ai ricettatori dell’oro rosso.

All’interno di una botola di un capannone di un’autodemolizione ubicata sulla Statale 17, infatti, sono stati rinvenuti, 1.544,5 kg di rame, di cui 127 kg tipicamente utilizzati dalle Ferrovie, già sguainati. Nel corso del controllo sono stati recuperati in due cassoni scarrabili altri cavi che venivano riconosciuti come quelli in uso all’Enel i cui furti, che causano grossi black out, stanno portando, come conseguenza, costi elevati e gravi disagi alla comunità. Quanto rinvenuto, è stato sequestrato e affidato in giudiziale custodia ad una ditta di soccorso stradale locale.

Per il fatto, una socia dell’autodemolizione, trentottenne della provincia, con precedenti di polizia, è stata denunciata in stato di libertà per il reato di ricettazione. Queste ultime e positive operazioni di polizia giudiziaria pongono in luce l’efficace sinergia delle forze di polizia intervenute: questura, polizia ferroviaria, reparto prevenzione crimine, corpo forestale e polizia provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento