Operazione Evelin: dopo la raffica di arresti arriva maxi-sequestro per oltre 1 milione di euro

L’operazione ha permesso di disarticolare un’agguerrita organizzazione criminale operante tra Foggia, Chieti e Campobasso dedita al traffico internazionale di stupefacenti e alla commissione di atti intimidatori

Immagine di repertorio

Un sequestro di beni per almeno 1milione e 200 mila euro, è stato eseguito questa mattina, nelle province di Chieti, Campobasso e Foggia, dai finanzieri e carabinieri dei rispettivi Comandi Provinciali. I militari hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di L’Aquila, su richiesta del Sostituto Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo abruzzese nei confronti dei componenti il sodalizio criminale operante su San Salvo e sull’area del Vastese.

L’operazione costituisce il secondo atto dell’Operazione “Evelin” che lo scorso novembre aveva permesso di disarticolare, al termine di complesse attività investigative durate circa un anno e mezzo, un’agguerrita organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e alla commissione di atti intimidatori – anche attraverso l’uso di armi – per garantirsi l’egemonia sul territorio e sulle principali piazze di spaccio.

Il provvedimento ha interessato il sequestro di 4 immobili, quote di 5 società, 1 attività commerciale (il “Bar Evelin”, da cui il nome dell'operazione) a San Salvo e 19 autovetture per un valore complessivo pari ad 1,2 milione di euro, di cui un valore equivalente al profitto illecito stimato in almeno seicento mila euro. L’aggressione dei patrimoni illeciti consente di colpire le organizzazioni criminali nel cuore dei propri interessi economici, patrimoniali e imprenditoriali e di restituire alla collettività i beni accumulati per finalità sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento