Aveva un reddito da agricoltore, ma possedeva beni per 3 milioni di euro

L'operazione ha dimostrato la rilevante sproporzione tra i beni in possesso e i suoi modesti redditi da bracciante agricolo

Questura di Foggia

Il personale della Divisione Anticrimine ufficio misure di prevenzione della questura di Foggia, insieme al commissariato di Cerignola e alla Guardia di Finanza, ha eseguito un sequestro di beni per un valore di 2milioni e 850mila euro.

L'operazione, finalizzata ad aggredire patrimoni illecitamente accumulati, si è concentrata su un bracciante agricolo, e ha dimostrato la rilevante sproporzione tra i beni in possesso e i suoi modesti redditi.

APPROFONDIMENTI, FOTO E VIDEO

I beni sottoposti a sequestro e a confisca riguardano una lussuosa villa, un autoparco composto da 62 box, un locale adibito ad ufficio ed erano nella disponibilità di un pluripregiudicato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento