Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Confiscati un appartamento e un box a un affiliato del clan Gaeta

Il valore del sequestro ammonta a 300mila euro. L'ufficio anticrimine ha constatato l'incongruità dei beni in possesso dell'uomo rispetto alla sua capacità reddituale

L’ufficio anticrimine misure di prevenzione della Questura di Foggia in collaborazione con la Guardia di Finanza, ha disposto la confisca di un appartamento di cinque vani e un box a Pasquale Santoro, affiliato presunto del clan Gaeta.

Il provvedimento è scattato a Ortanova dopo le indagini economico-finanziarie che hanno accertato l’incongruità dei beni in possesso dell’uomo rispetto alla sua capacità reddituale.

La confisca dei beni è avvenuta soprattutto perché Santoro non è riuscito a giustificarne il possesso. Il malvivente è stato sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confiscati un appartamento e un box a un affiliato del clan Gaeta

FoggiaToday è in caricamento