Blitz al porto di Peschici, sequestrato allevamento abusivo di cozze

Il quintale di cozze sequestrato avrebbe rappresentato un sicuro rischio per l'igiene e la salute pubblica

Battello penumatico

La Guardia Costiera di Vieste ha posto fine all’allevamento abusivo di cozze che veniva gestito a ridosso del porto di Peschici. Giunti via mare a bordo del battello pneumatico veloce GC A74, i militari hanno accertato la presenza di un campo di mitili non autorizzato, realizzato in modo artigianale, composto da diversi filari di cozze legati tra loro da una cima e ancorati a bidoni in plastica.

Immediatamente posto sotto sequestro, il campo abusivo è stato prontamente smantellato, salpando i filari e rimuovendo tutti i restanti componenti. Il prodotto ittico per un totale di circa 1 quintale, essendo totalmente privo di ogni tipo di depurazione e controllo sanitario e qualora immesso sul mercato, avrebbe rappresentato un sicuro rischio per l'igiene e la salute pubblica. E’ stato sequestrato, dandone comunicazione all'Autorità Giudiziaria..

Le attività di polizia marittima e controlli delle frodi di pesca lungo le coste – fanno sapere dalla Capitaneria di porto - proseguiranno anche nei prossimi mesi estivi per salvaguardare l'incolumità dei bagnanti che potrebbero finire nelle reti a pelo d'acqua e per tutelare la salute pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento