Cronaca

Finanzieri di Manfredonia sequestrano 12 villette in località Siponto

Il complesso residenziale, del valore di circa 3 milioni di euro, era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni di salvaguardia ambientale previste per la zona interessata

Il blitz della Guardia di Finanza

I finanzieri della Compagnia di Manfredonia hanno eseguito un provvedimento di sequestro - emesso dal G.I.P del Tribunale di Foggia, Dott.ssa Rita Pasqualina Curci, su richiesta del pubblico ministero, Dott. Antonio Laronga - di dodici villette in località Siponto.

Il blitz è stato compiuto dopo accurate indagini svolte in materia di reati urbanistici, basate su collaudate modalità operative. In particolare,  i sospetti maturati dopo i rilievi fotografici delle aree edificate sospette effettuati dalla Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Bari, sono stati avvalorati dalla documentazione tecnico-amministrativa in possesso dei comuni.

Dalle investigazioni svolte dai finanzieri, il complesso residenziale formato da 12 case-vacanza – per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro – realizzato a pochi metri dalla costa sipontina, era sprovvisto delle autorizzazioni di salvaguardia ambientale previste per la zona interessata, vincolata sotto il profilo archeologico, idrogeologico e ambientale trattandosi di un’area rientrante nel Parco Nazionale del Gargano.

A carico dei 12 possessori delle villette-vacanza è stato contestato il reato di lottizzazione abusiva. Sono in corso gli approfondimenti sul piano fiscale.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanzieri di Manfredonia sequestrano 12 villette in località Siponto

FoggiaToday è in caricamento