Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Ascoli Satriano

Scoperto deposito mezzi rubati: c'era pure uno spargisale di Autostrade per l'Italia

E' quanto scoperto dai carabinieri di Foggia, in un podere alla periferia di Ascoli Satriano, al cui interno vi erano tre autocarri marca Iveco e Scania e uno spargisale. Il proprietario del ricovero mezzi è stato denunciato

Rinvenuto deposito di mezzi rubati, per un valore di 500.000 euro. E’ quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Foggia, a seguito di un’accurata quanto rapida attività d’indagine concentratasi nel podere di un sessantenne di Castelluccio dei Sauri, all’interno del quale erano stivati autocarri e merce rubata.

In particolare, qualche giorno fa era stato denunciato il furto di tre autocarri di proprietà di una società di autotrasporti di Andria, ubicati presso un deposito di Molfetta. Le immediate ricerche dei carabinieri permettevano di localizzare il luogo dove i mezzi erano stati depositati e occultati poco dopo il furto. L’attività ha poi permesso di individuare un podere nel comune di Ascoli Satriano, all’interno del quale sono stati trovati tre autocarri marca Iveco e Scania rubati.

Il capannone è risultato anche luogo di ricovero di un quarto autocarro provento di furto perpetrato presso un’azienda di prodotti per l’agricoltura di Cremona, rubato agli inizi di questo mese. Poco distante dal capannone, è stato trovato anche un cassone spargisale della società Autostrade per l’Italia completo di attrezzatura rubato in Ortona (CH) a gennaio di quest’anno. Il valore commerciale dei mezzi e dello spargisale è di circa 500.000 euro. Il tutto è stato restituito ai legittimi proprietari, mente il proprietario degli immobili utilizzati per il deposito della merce rubata è stato denunciato per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto deposito mezzi rubati: c'era pure uno spargisale di Autostrade per l'Italia

FoggiaToday è in caricamento