Sel di Capitanata, maltempo: è grave la situazione a Zapponeta

Nel territorio tra Foce Aloisa e Torre Rivoli sulla Ss 141 gli allagamenti hanno distrutto interi campi agricoli. Sinistra Ecologia e Libertà invoca l'intervento immediato della Protezione Civile

Sinistra Ecologia e Libertà di Capitanata esprime la propria profonda preoccupazione per gli ingenti danni e distruzioni che le precipitazioni di ieri hanno provocato nell’intera area di Capitanata.

In particolare, la situazione più grave e drammatica si è manifestata nel territorio del Comune di Zapponeta compreso tra Foce Aloisa e Torre Rivoli (ambito di percorrenza della Strada Statale 141), dove le ininterrotte piogge torrenziali e le forti raffiche di scirocco hanno causato numerosi allagamenti i quali stanno seriamente compromettendo le locali colture di cipolle, patate, pomodori e cetrioli. Si ritiene pertanto l’intervento della Protezione Civile affinché, tramite le pompe aspiranti, sia possibile drenare l’acqua stagnante a mare in modo tale da scongiurare la perdita dei prodotti agricoli, altrimenti destinati a marcire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sel di Capitanata manifesta la propria solidarietà a tutti i lavoratori che rischiano di vedere irrimediabilmente distrutto il frutto del proprio sudore ed auspica che gli interventi necessari per mettere in sicurezza l’area interessata e per riparare adeguatamente i danni già occorsi possano essere celeri ed efficaci. Riteniamo che la drammaticità della situazione imponga, in queste ore, una immediata e risolutiva azione delle autorità e degli enti preposti affinché i cittadini delle zone colpite non abbiamo a considerarsi abbandonati e soli di fronte a questo immane disastro naturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Sorpresi a ballare in 800 in un locale, erano tutti ammassati e senza mascherina: sospesa attività a Borgo Cervaro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento