Neve, freddo e ghiaccio: oggi scuole chiuse ma non in tutti i comuni

La campanella suona a Foggia e Lucera, Apricena e Torremaggiore. Istituti chiusi per due giorni a Manfredonia, Mattinata, Vico e Rodi Garganico. Tre a San Marco La Catola e Celenza Valfortore

Sant'Agata di Puglia, foto di Patrizia Papappicco

Se a Torremaggiore, Lucera, Apricena e Foggia si va regolarmente a scuola, a San Severo gli studenti fanno festa. Scuole chiuse per un giorno anche a Panni (il provvedimento potrebbe essere prolungato), Castelluccio Valmaggiore, Alberona, Casalvecchio di Puglia, Casalnuovo Monterotaro, Castelnuovo della Daunia, Monte Sant'Angelo, San Marco in Lamis (chiuse anche martedi), Ischitella, San Giovanni Rotondo e Rignano Garganico.

Due giorni senza il suono della campanella per docenti e alunni di Candela, Mattinata, Roseto Valfortore, Rodi Garganico, Vico del Gargano, Rocchetta Sant’Antonio, Manfredonia e Orsara di Puglia. Ben tre a San Marco La Catola e Celenza Valfortore

Nei comuni foggiani maggiormente colpiti dalla tormenta di neve, vento e gelo, le conseguenze si fanno ancora sentire. Prosegue senza sosta il lavoro di sindaci, volontari, cittadini e amministratori locali per riportare la normalità nei rispettivi centri e liberare le strade dalla neve e dal ghiaccio, principale pericolo sulle zone più colpite dei Monti Dauni e del Gargano.

Anche quest'oggi la fase di maltempo potrebbe essere caratterizzata da forte ventilazione e da temperature molto basse che determineranno diffuse formazioni di ghiaccio specie nelle aree interessate dalle precipitazioni. In provincia di Foggia, nella giornata oggi, si attendono nevicate fino a quote pianeggianti/costiere, con apporti al suolo generalmente moderati.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento