Scuola Leopardi senza rampa per disabili, Iacovangelo attacca la dirigente: "Strumentalizzare i bambini è triste"

Il candidato di Forza Italia in replica alle doglianze giunte stamani dall'istituto retto da Gabriella Grilli, già candidata nella coalizione di centrosinistra con Pippo Cavaliere

“La speculazione politica è davvero una cosa triste. Specie quando ignora la verità e strumentalizza questioni che riguardano i più piccoli. Lo dico da genitore di un alunno della Scuola ‘Leopardi’, quindi come parte in causa nella vicenda che qualche candidato della coalizione di centrosinistra che sostiene Pippo Cavaliere, senza avere neppure il coraggio di metterci la faccia, ha usato come strumento di bassa propaganda a qualche giorno dal voto per il turno di ballottaggio". Così Dario Iacovangelo, candidato di Forza Italia, in relazione alle doglianze giunte stamattina dall'istituto.
"Proprio come genitore di un alunno della scuola seguo la vicenda da vicino. Purtroppo, molte delle cose che sono state dette non corrispondono al vero. La disinfestazione, ad esempio, è stata programmata dal Comune, che era pronto partire, in particolare con riferimento al vano interrato. È stata la stessa segretaria dell’istituto, però, a chiedere di attendere prima di cominciare, in modo da dare la possibilità alla scuola di ripulire il vano adibito ad archivio. Stessa cosa dicasi per la fogna: anche in questo caso è stata la segretaria della scuola a chiedere al Comune di attendere, in modo da non avere conseguenze funzionali negative su un’ala del plesso ad anno scolastico in corso. Entrambi gli interventi, dunque, sono pronti e partiranno tra pochissimo, non appena l’anno scolastico sarà terminato. Anche per quello che riguarda la palestra, le cose sono molto diverse da come sono state raccontate strumentalmente. Come ha già spiegato l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Antonio Bove il 14 maggio scorso, sempre alla candidata Gabriella Grilli, l’intervento sulla guaina della palestra della scuola è stato programmato e finanziato. L’inizio dei lavori, però, potrà avvenire tecnicamente solo con temperature sufficientemente alte. E, com’è noto, le scorse settimane hanno fatto registrare temperature tutt’altro che estive. Con riferimento alla questione del riscaldamento, poi, il Comune ha già provveduto alla riparazione dei termosifoni in quattro aule. Per i restanti interventi, viste anche le condizioni climatiche, si è pensato di posticiparli alla fine dell’anno scolastico, proprio perché non immediatamente urgenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diverso è il discorso che riguarda il bagno per disabili. Anche in questo caso alla candidata della coalizione di Pippo Cavaliere sfugge che l’Amministrazione comunale in questi anni ha compiuto uno straordinario lavoro di adeguamento degli istituti di Foggia rispetto al tema della fruibilità dei bagni scolastici da parte dei bambini diversamente abili, dimostrando attenzione e sensibilità. Nel caso di specie, però, non è possibile intervenire, dal momento che sono già presenti una rampa ed un bagno nella Scuola primaria. Proprio per questo la proposta, che io considero di assoluto buon senso, è stata quella di trasferire la sezione di Scuola dell’Infanzia, che è quella al servizio della quale dovrebbero esserci rampa e bagno, nel padiglione adibito alla Scuola Primaria. 
Strumentalizzare a fini elettorali, a pochi giorni dal voto, materie delicate come queste, soprattutto da parte di un reggente scolastico che è stato candidato, è davvero uno spettacolo politicamente poco decoroso. E non depone assolutamente a favore né di chi ha imbastito questa polemica né del candidato sindaco Pippo Cavaliere” conclude Iacovangelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento