Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Risveglio amaro per Foggia: scritte e disegni osceni deturpano il centro storico

A denunciare l'accaduto, attraverso il proprio profilo Facebook, con tanto di foto della vergogna, è l'assessore comunale all'Ambiente, Francesco Morese

Ci risiamo. Ancora una volta, sono stati imbrattati i luoghi del centro storico di Foggia. Questa mattina, nei vicoli che si snodano tra il Comune, piazza Duomo e via Arpi, sono spuntate una serie di luoghi imbrattati con disegni e scritte oscene realizzati con spray e vernici rosse. A denunciare l'accaduto, attraverso il proprio profilo Facebook è l'assessore comunale all'Ambiente, Francesco Morese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risveglio amaro per Foggia: scritte e disegni osceni deturpano il centro storico

FoggiaToday è in caricamento