menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO R. D'AGOSTINO

FOTO R. D'AGOSTINO

"Leghisti via da Foggia!", writers imbrattano la sede di 'Noi con Salvini'

Raid notturno contro i muri e la vetrata del comitato elettorale di via Matteotti 113, dove sono apparse parole inequivocabili: frasi e disegni volgari, con spray rossi e neri. Sull'accaduto indaga la polizia

Che una parte di Foggia non nutrisse simpatia, né stima nei confronti del leader del Carroccio, Matteo Salvini lo si era capito alcune settimane fa, a latere del suo incontro elettorale all’Hotel Cicolella di Foggia, cui seguirono scontri con la polizia e polemiche.

Dopo quell’episodio, ignoti hanno preso di mira, nel corso della notte, i muri e la vetrata della sede elettorale di “Noi con Salvini”, in via Matteotti 113, a Foggia, sui cui muri sono apparse parole inequivocabili: "Razzisti”, “Fascisti”, “ Via i leghisti da Foggia". Accanto a questo ‘invito’, le pareti della sede sono state imbrattato di frasi e disegni volgari, con spray rossi e neri. Ad annunciare l’accaduto, sul suo profilo Facebook, la candidata Maddalena Di Natale. Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento