rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Matteotti Giacomo, 113

"Leghisti via da Foggia!", writers imbrattano la sede di 'Noi con Salvini'

Raid notturno contro i muri e la vetrata del comitato elettorale di via Matteotti 113, dove sono apparse parole inequivocabili: frasi e disegni volgari, con spray rossi e neri. Sull'accaduto indaga la polizia

Che una parte di Foggia non nutrisse simpatia, né stima nei confronti del leader del Carroccio, Matteo Salvini lo si era capito alcune settimane fa, a latere del suo incontro elettorale all’Hotel Cicolella di Foggia, cui seguirono scontri con la polizia e polemiche.

Dopo quell’episodio, ignoti hanno preso di mira, nel corso della notte, i muri e la vetrata della sede elettorale di “Noi con Salvini”, in via Matteotti 113, a Foggia, sui cui muri sono apparse parole inequivocabili: "Razzisti”, “Fascisti”, “ Via i leghisti da Foggia". Accanto a questo ‘invito’, le pareti della sede sono state imbrattato di frasi e disegni volgari, con spray rossi e neri. Ad annunciare l’accaduto, sul suo profilo Facebook, la candidata Maddalena Di Natale. Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia. 

Foggia, vandalizzata sede di "Noi con Salvini" | FOTO R. D'AGOSTINO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Leghisti via da Foggia!", writers imbrattano la sede di 'Noi con Salvini'

FoggiaToday è in caricamento