Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Terremoti: dal mese di marzo 12 scosse hanno interessato il Gargano

Sono quattro gli eventi sismici che si sono verificati nel mese di giugno. L'ondata sismica più forte resta quella del 12 aprile. L'ultima il 19 giugno. Nel 2011 la terra ha tremato 3 volte nel Tavoliere delle Puglie

Sono cinque gli eventi sismici che hanno interessato l’area del Promontorio del Gargano nel mese di giugno. Tutti di lieve entità.  Il 4 giugno scorso anche il Tavoliere delle Puglie, all’altezza di Cerignola, è stato investito da un’ondata sismica di 2,5 gradi della scala Richter.

Dopo la scossa dell’11 giugno pari a 2,7°, sul Gargano si sono verificati altri quattro lievi eventi sismici. Due il 15 giugno (2,1 e 2,2), uno il 17 giugno (2) e l’altro della stessa entità il 19 giugno.

Dall’inizio dell’anno le scosse sul Gargano sono state ben 12. Una, quella del 26 aprile, ha riguardato esclusivamente le Isole Tremiti. Tre le scosse sul Tavoliere delle Puglie. La più forte, 3,2°, si è verificata il 16 aprile.

Sul Gargano l’onda sismica più importante, pari a 3,9°, risale al 12 aprile. Hanno spaventato e non poco anche quella dell’8 marzo (3,2°) e quella del 30 aprile (3°).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti: dal mese di marzo 12 scosse hanno interessato il Gargano

FoggiaToday è in caricamento