Cronaca

Otto misure cautelari per altrettanti ultrà del Foggia: scatta l'obbligo di dimora per gli scontri di Nocera Inferiore

Per le otto misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore i tifosi del Foggia dovranno rispondere di concorso in devastazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, reati aggravati dal fatto di aver agito con armi e oggetti atti ad offendere in numero superiore a dieci persone

In relazione agli incidenti avvenuti a Nocera Inferiore il 15 settembre 2019 prima e dopo la gara valida per il terzo turno di campionato di serie D che aveva portato all'arresto di tre ultrà della Nocerina, al ferimento di due tifosi del Foggia e di un vicequestore, oltre a 13 Daspo e alla denuncia di 31 supporter di entrambe le squadre, la polizia ha notificato otto misure di obbligo di dimora ad altrettanti ultrà rossoneri

Le immagini degli scontri di Nocerina-Foggia

Per le otto misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore i tifosi del Foggia dovranno rispondere di concorso in devastazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, reati aggravati dal fatto di aver agito con armi e oggetti atti ad offendere in numero superiore a dieci persone. Tra le prescrizioni imposte dal Gip è prevista anche la permanenza in casa dalle 14 alle 18 ogni domenica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto misure cautelari per altrettanti ultrà del Foggia: scatta l'obbligo di dimora per gli scontri di Nocera Inferiore

FoggiaToday è in caricamento