62enne scomparso nel nulla: sanseverese non fa più rientro a casa dal 28 agosto

Del caso si sta occupando anche "Chi l'ha visto", che ne ha divulgato la scheda anagrafica. Sull'accaduto indagano i carabinieri che sembrano propendere per l'ipotesi dell'allontanamento volontario

Manca all’appello da due mesi. Era il 28 agosto scorso, infatti, l’ultima volta che Eduardo Nardella, 62enne sanseverese, è stato visto in città. Del suo caso si sta occupando anche la nota trasmissione Rai “Chi l’ha visto” che ne ha divulgato e pubblicato in rete la scheda anagrafica

Al momento della scomparsa, l’uomo indossava una maglietta bordeaux, un paio di pantaloni corti e scarpe marroni. Eduardo ha 62 anni, capelli brizzolati, occhi castani e corporatura esile (è alto un metro e sessanta circa). Le sue ricerche sono partite nei giorni immediatamente successivi alla scomparsa: i familiari, infatti, denunciarono tempestivamente l'accaduto ai carabinieri che, stando alle prime risultanze, pare propendano per un possibile allontanamento volontario.

NardellaEduardo_scheda-3-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento