Cronaca

Rapina violenta, anziana scippata e trascinata a terra all'uscita della chiesa: 20enne incastrato dalle telecamere e denunciato

Per il giovane, incensurato, è scattata la denuncia. L'anziana, ultraottantenne, è stata derubata della borsa: durante l'azione, la donna è stata trascinata per terra, provocandole lesioni. A Monte Sant'Angelo

Immagine di repertorio

Catturato dopo circa 5 giorni di indagini da parte del Comando Stazione Carabinieri di Monte Sant'Angelo il rapinatore mascherato che, la sera del 22 aprile, ha 'scippato' una signora ultraottantenne mentre rientrava da una funzione religiosa.

Il giovane, è stato ricostruito, le si era avvicinato e strappandole la borsa; durante l'azione, l'anziana è stata trascinata per terra, provocandole lesioni. L'attenta visione dei sistemi di videosorveglianza da parte dei militari dell'Arma ha permesso di giungere all'identificazione del soggetto che, benché travisato, è stato identificato e denunciato. Il giovane è un ventenne di Monte sant'angelo incensurato, disoccupato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta, anziana scippata e trascinata a terra all'uscita della chiesa: 20enne incastrato dalle telecamere e denunciato

FoggiaToday è in caricamento