Sciopero scuola 7 ottobre 2011, contro i tagli alla spesa pubblica e all’istruzione

Il corteo studentesco sta attraversando anche le vie di Foggia e di alcuni paesi della provincia. Nel capoluogo dauno la manifestazione culminerà fra poche ore in Piazza XX Settembre

Corteo studentesco

E’ in corso di svolgimento lo sciopero degli studenti italiani che dalle prime ore del mattino protestano contro i tagli del governo alla spesa pubblica e all’istruzione e contro il ddl Gelmini. Lo sciopero è indetto dai Cobas della scuola e dell'università in aggiunta del sindacato di universitari e medi.

LA DIRETTA SU TWITTER DI STUDENTI.IT

Il corteo studentesco sta attraversando anche le vie di Foggia e di alcuni paesi della provincia. Nel capoluogo dauno la manifestazione culminerà fra poche ore in Piazza XX Settembre con un momento assembleare. “Ora i conti li fate con noi!” è il grido di lotta con cui l’Unione degli Studenti di Foggia intende lanciare un autunno di mobilitazioni, rimettendo al centro il protagonismo e la partecipazione degli studenti e dei soggetti sociali.

“Ora i conti li fate con noi!” perché noi, studenti e studentesse, non accetteremo alcun governo che sperpera risorse in guerre, grandi opere inutili e corruzione mentre le nostre scuole cadono a pezzi. “Ora i conti li fate con noi” è una promessa. Siamo stanchi di anni di false riforme e tagli, siamo stanchi della precarietà a cui vogliono destinarci”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento