Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciopero dei campi nel Foggiano. Gli invisibili sul piede di guerra: "Quest'anno pomodori e asparagi li raccogliete voi"

"Sciopero degli invisibili, perchè fioriscano i diritti e non l'indifferenza". Capitanati da Aboubakar Soumahoro della Lega Braccianti, partiti dalle campagne della provincia di Foggia, decine di lavoratori delle campagne ieri 18 maggio hanno raggiunto Roma e Montecitorio, dove in segno di protesta contro le politiche agricole del Governo che favorirebbero la grande distribuzione a scapito dei diritti dei lavoratori, hanno consegnato gli stivali. Per un giorno i braccianti hanno incrociato le braccia: "Niente frutta, niente verdura. Diteci se state dalla parte nostra o dei caporali e sfruttatori"

Si parla di

Video popolari

Sciopero dei campi nel Foggiano. Gli invisibili sul piede di guerra: "Quest'anno pomodori e asparagi li raccogliete voi"

FoggiaToday è in caricamento